“Quando la Conoscenza Soprasensibile di Rudolf Steiner, incontra le esigenze del Mondo, gli uomini di buona volontà, possono kreare leg-ami che superano il tempo...”

                                                                              Eleonora Brigliadori

Laboratorio Artistico Kognitivo

fondato il 31 gennaio 2014 sulla riva destra del Tevere (durante l’ultima alluvione)

3 concetti con un significato D-verso.

LAB-ORA-TOR-IO - un luogo de-limitato esclusivamente da persone, attraverso cui il lavoro di conoscenza della Parola, intesa come forza creatrice, diventa “oro” per l’io.

ARTISTI-CO - L’Arte intesa come antica Tèchne Greca della co-operazione, diventa Via Sperimentale per una Scienza dello Spirito capace di integrare la conoscenza interiore dell’uomo, con la conoscenza superiore dell’universo.

KOGNITIVO - Con la K, in senso Euritmico, per immettere nel pensiero la forza volitiva che tras-forma. Per Konoscere, superando le illusioni e spezzando gli intellettualismi astratti. Per riunire la via di sapienza del passato con quella del futuro e ritrovare l’unità Spirituale nel rapporto vivente tra uomo e cosmo.

 

UN ANNO DI SODDISFAZIONI E CONFERME

Il giorno 31 gennaio 2015 alle ore 20, inizierà un nuovo “ciclo solare” per la vita del Laboratorio. Sarà così trascorso un anno preciso da quando il L.A.K. è stato fondato, con lo scopo di dare un contributo creativo alla ricerca spirituale.

Il Laboratorio, non possiede alcuna sede fisica, ma è rappresentato da quello spazio sacro che prende forma tra individui, quando due o più persone si ri-uniscono alla ricerca di una conoscenza superiore. L.A.K. è perciò un Temp-io impermanente e mobile, le cui “colonne viventi” sono le persone. È stato fondato affinché possa essere riscoperto “il ritmo cosmico del tempo interiore” che prende forma visibile appena l’io riconosce sé stesso negli altri.

L.A.K. nasce e si sviluppa con le sue attività, come “luogo di scambi” con la funzione di ponte, da un lato, verso la Società Antroposofica Universale e, dall’altro, verso le scienze e le conoscenze umane che, purtroppo, nel tempo hanno dimenticato la loro origine spirituale.

Il nostro approccio sperimentale è reso possibile mettendo in pratica le tecniche di Meditazione comunicate da Rudolf Steiner con l’integrazione di alcuni aspetti iniziatici dell’Arte della Parola Visibile, considerata, dal suo Padre Spirituale, come vera Téche Kognitiva dell’anima.

In tal modo il Laboratorio opera attraverso le Arti più diverse, per lo sviluppo degli organi di senso superiori, applicando alla vita quei principi morali che sono propri alla Società Antroposofica stessa. Principi di fratellanza e libera conoscenza che hanno lo scopo di condurre l’uomo verso l’esperienza diretta del mondo spirituale.

 

“La Società Antroposofica Universale fu fondata da Steiner, per ben due volte, e con due significati diversi: la prima volta in Terra rispettando le leggi umane, la seconda avendo come base le Leggi dei Mondi Spirituali, allo scopo di dare impulso alla fase Spirituale Ascendente dell’Umanità, attraverso un’azione iniziatica dalla portata Cosmica“.

 

La volontà di riunirci idealmente, accogliendo la Guida del Mondo Spirituale, ci accomuna pertanto alla Società Antroposofica Universale, attraverso una fiamma simbolica, a cui noi nella luce delle nostre anime, ogni volta che ci incontriamo, rivolgiamo il pensiero con gratitudine. Questa volontà renderà possibile ad ogni ader-ente un accesso facilitato verso quell’immenso tesoro di conoscenze che Steiner ha lasciato al Mondo. Valori e conoscenze che il L.A.K. vuole senza sosta e-laborare e far fluire nel Mondo, attraverso le testimonianze e le esperienze condivise dai suoi Soci. Una summa di indicazioni pratiche e di Comunicazioni sulla struttura dell’Universo riunite sotto il nome: “Scienza dello Spirito ad Orientamento Antroposofico o Yoga Occidentale”. Questo è lo Yoga del Futuro che porta finalmente a coscienza di ogni individualità che possa dirsi “libera da condizionamenti autoritari”, quei segreti della Seconda Rivelazione dell’Esoterismo Cristiano, di cui San Paolo è il primo testimone vivente.

In quest’Uomo riconosciamo un importante Simbolo Storico e Spirituale, ma anche il Segno di una via pratica che può essere imboccata solo per libera scelta. Egli fu infatti il primo essere umano che, nonostante il suo spirito critico, incontrò e riconobbe la Cosmica Potenza dell’Essere Christico, non in Virtù dello sguardo fisico, ma per aver acquisito, grazie alla preparazione iniziatica, la possibilità di scorgerne la Presenza nella stessa Anima Cosmica della Terra, grazie ad un risvegliato sguardo soprasensibile.

 

“Io sarò in voi fino all’ultimo giorno della Terra,

perché mentre camminate sul mio Corpo e bevete la mia acqua

respirate anche nel mio Spirito”