Dott. Sabelli, quali sono gli effetti dell’agopuntura in campo dermatologico?

L’agopuntura e’ senz’altro efficace nelle malattie dermatologiche: acne, eczemi, herpes simplex, herpes zoster, orticaria, etc. Un aspetto interessante della sua azione e’ di migliorare l’aspetto generale della pelle che appare subito distesa e ringiovanita.

Dott. Sabelli, a cosa si ascrive questo risultato?

L’azione degli aghi e’ di incrementare la microcircolazione vascolare al viso, secondo la medicina cinese, gli aghi riescono a superare la stasi di energia e sangue responsabile anche dell’effetto invecchiamento cutaneo.

Dott. Sabelli, consiglia prodotti specifici per la pelle?

Fino ad alcuni anni fa non consigliavo alcun prodotto per la pelle, attualmente ho riscontrato l’efficacia dei prodotti della inlight e ritengo che la presenza di oli essenziali, giustamente miscelati tra di loro siano determinanti nell’azione sulla pelle. Dalla mia esperienza, nell’ambito dermatologico, posso affermare che l’azione degli aghi e’ di migliorare la circolazione della pelle che a fine seduta appare complessivamente più tonica ed elastica. Naturalmente per mantenere questi risultati, in particolare sia durante il trattamento che dopo per il mantenimento, sono necessari prodotti di alta affidabilità, per questo consiglio prodotti della Inlight.

Curriculum dott. Italo Sabelli

Laureato nel 1973 in Medicina e Chirurgia presso la Federico II di Napoli. Nel 1974 diploma in medicina omeopatica presso la LUIMO di Napoli, nel 1980 diploma di agopuntura presso l’OEDA di Parigi, frequenta l’Academie Medicale de Acupuncture di Parigi. Dal 1999 a tutt’oggi, allievo del maestro Jeffrey Yuen, monaco taoista, segue i suoi insegnamenti in ambito dell’agopuntura, in  Italia e all’estero. Direttore della sede Napoli della scuola di agopuntura SoWen. Recentemente e’ nominato vice-presidente della Società Italiana di Agopuntura (SIA).