OLIO DI ARGAN BIO: UNA RICCA STORIA ALLE SPALLE


 

Questo straordinario olio venuto alla ribalta pubblica internazionale negli ultimi anni e` in realta` stato usato dalle popolazioni Berbere del Marocco per centinaia di anni sia per uso alimentare che cosmetico.

 

 

 

 

 

L'albero di Argan (Argania spinosa) risalente a milioni di anni fa, vive oggi solo nel sud del Marocco mentre un tempo ricopriva vaste aree dell'Africa del Nord, ed è pertanto un albero protetto le cui foreste sono state dichiarate dall' UNESCO "Riserva della Biosfera" nel 1998.

 

I frutti dell'Argan vengono raccolti manualmente da terra, una volta maturati e caduti dagli alberi, dalle donne Berbere durante i mesi di giugno e luglio e portati ai centri di lavorazione. Dai frutti secchi si estraggono poi i noccioli e da essi le mandorle che vengono poi pressate, oggi meccanicamente e non piu` manualmente come fino a poco tempo fa, per estrarne a freddo un olio ricchissimo di proprieta` nella misura di circa 3.5 kg per ogni 100 kg di frutto secco.

L'olio di argan e` composto in maggioranza di trigliceridi e, in particolare, di acido oleico  (43-49%), di acido linoleico (29-36%), di acido linolenico (0.5%) e poi acido palmitico (12%) e stearico (6%).

La restante parte insaponificabile che rappresenta circa l' 1% è composta da carotene, tocoferolo (vitamina E), squalene, alcoli triterpenici, vari tipi di steroli e xantofilline; tra i composti fenolici l'acido caffeico, l'oleuropina, l'acido vanillico, il catecolo, il resorcinolo, etc.

Studi epidemiologici hanno avvalorato i grandi benefici dell'olio di Argan per uso interno come olio culinario protettivo di molte patologie tumorali. Dal punto di vista esterno, l'olio di Argan e` stato usato tradizionalmente come anti-infettivo per problemi di pelle e nel trattamento di pelli prone all'acne, psoriasi, eczema e pelli secche.

Per uso cosmetico, data l'alta concentrazione di acidi grassi polinsaturi, vitamina E, beta-carotene e xantofille, tutte sostanze altamente antiossidanti, sono straordinari i suoi effetti idratanti, protettivi, nutritivi, ristrutturanti, anti-ageing e antirughe.

Nei prodotti per capelli l'Olio di Argan svolge un'azione straordinariamente nutriente e ristrutturante fornendo al capello e al bulbo capillifero preziose sostanze che lo rinforzano aiutando a ridurre la caduta dei capelli e rendendoli morbidi e setosi.

 

L'olio di Argan, inoltre, svolge un ottima funzione nel districare i capelli ricci e per rivitalizzare i capelli crespi, oltre a proteggerli dagli agenti esterni (luce solare e UVB) e dall'utilizzo della piastra e dell'asciugacapelli.

Questo caratteristica è dovuta alla ricchezza di acidi grassi omega 3 e omega 6 che creano una barriera intorno al capello, rendendolo luminoso, nutrito e più vitale.



Dr.  Mariano Spiezia