Gentilissima Dottoressa, Egregio Dottore,

Restiamo perplessi di fronte a questa ondata di false e fuorvianti informazioni sulla Medicina Omeopatica apparse sui media. Sembra esserci un piano preciso per demolire tutto ciò che medici, farmacisti, pazienti e aziende del settore hanno costruito pazientemente per anni meritandosi una posizione importante nel quadro delle attività sanitarie di questo paese.

                                                                                                                   
   

 

 
 

Rappresentiamo tutti insieme l’unico baluardo di difesa per una medicina sana efficace e priva di effetti collaterali. Noi insieme a tutte le discipline naturali siamo e dobbiamo essere una tra le prime scelte terapeutiche affinché, fintanto la forza vitale del paziente possa agire, la guarigione possa essere conseguita in maniera dolce, sicura efficace e duratura.

 

Invito perciò tutti voi a unirvi al progetto Omeopatia in Piazza prestando liberamente e gratuitamente la vostra professionalità per spiegare al pubblico, senza l’intermediazione della stampa, la storia, i benefici e la sicurezza della Medicina Omeopatica.

 

Tutto ciò per ridare certezza ai pazienti che si sono affidati per anni alle cure omeopatiche e offrire una strada per una salute senza compromessi.

 

Se desidera partecipare al progetto Omeopatia in Piazza la preghiamo di darci un cenno di adesione a mezzo mail all'indirizzo cemoninforma@cemon.eu o chiamando il numero verde gratuito 800884051  o il numero 0815057296 nelle modalità a lei più comode affinché un nostro collaboratore possa mettersi in contatto con lei per definire modalità e date per la/le conferenze al pubblico che intenderà realizzare.

 

Cemon si occuperà della diffusione dell’evento e del reperimento della sala conference.

 

Grati per la sua attenzione e per la sua collaborazione al progetto un saluto.

 

 

 

             CE.M.O.N. S.R.L.


           AURELIO ROCCO

AMMINISTRATORE DELEGATO