Scuola di Medicina Omeopatica di Verona

Vicolo Dietro Santi Apostoli, 2 – 37121  Verona  tel 0458030926 – fax 0458026695  cell. 329 4744580  email info@omeopatia.org www.omeopatia.org

 

“Il sistema dell’evoluzione dinamica in omeopatia”

 

Seminario di medicina omeopatica con il dottor

Roberto Petrucci

 

 

 

VERONA, 24-25 gennaio 2015

 

Cari colleghi/e,

sabato 24 gennaio e domenica 25 il dottor Roberto Petrucci terrà un seminario presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona.

Il seminario, dal titolo “Il sistema dell’evoluzione dinamica in omeopatia”, essenzialmente clinico, si propone di illustrare l’approccio al paziente di un Autore, il dottor Roberto Petrucci, tra i più affermati della scena omeopatica internazionale.

 

Dopo anni di studio in Belgio sotto la guida del dott. Alfred Geukens, il dottor Petrucci ha iniziato un confronto con altri approcci nel frattempo sviluppatisi all’interno del mondo omeopatico, cercando di cogliere il meglio presente in ognuno di questi e di selezionare i criteri più adatti per affrontare le problematiche di ogni singolo paziente.

Ciò lo ha portato a conclusioni a volte diverse rispetto gli insegnamenti più tradizionali, ad esempio riguardo i parametri di ordinamento e gerarchizzazione dei sintomi o i cambi di diluizione e frequenza di somministrazione dei rimedi.

 

Frutto di questo lavoro di ricerca e riflessione è la sua metodica, che ha definito come “Il sistema dell’evoluzione dinamica in omeopatia”.

Sistema” perché ogni scienza ha bisogno di metodo, il solo modo per arrivare ad una corretta prescrizione; “evoluzione” perché l’omeopatia, come ogni scienza, deve avere un’evoluzione; “dinamica” perché i rimedi omeopatici, come i pazienti, sono dinamici, il loro aspetto è vivo e cambia nel corso del tempo.

 

Dal punto di vista didattico, Roberto Petrucci rende viva l’immagine dei rimedi utilizzando casi in video provenienti dal suo ambulatorio. Nel commento dei suoi video fornisce importanti indicazioni riguardanti la presa del caso, insegnando a tradurre ciò che riferisce il paziente in una “informazione omeopatica”.

Insegna l’analisi del caso utilizzando gli aspetti più classici o applicando nuove metodiche, dai temi e concetti allo studio per famiglie, all’utilizzo della Tavola Periodica degli Elementi. Particolarmente approfondita è la sua conoscenza del repertorio.

 

Il lavoro del dottor Petrucci si inserisce pertanto a pieno titolo nel percorso di rielaborazione dei fondamenti metodologici che da alcuni decenni caratterizza la scena omeopatica mondiale, con l’allargamento degli orizzonti culturali, scientifici e clinici a lei specifici.

La necessità di riflessioni di questo tipo, fondate su una clinica rigorosa, sono assolutamente urgenti in un settore della medicina che giustamente aspira al pieno riconoscimento del valore scientifico della sua metodologia.

Per Saperne di Più